adidas eqt support adv art basel miami adidas eqt adv 91 16 art basel adidas originals made limited edition art basel colorway eqt adv 91 16 adidas originals made limited edition art basel colorway eqt adv 91 16 adidas eqt adv 91 16 art basel adidas eqt support adv triple pink adidas eqt support adv triple pink coming soon adidas eqt support adv turbo pink available now adidas eqt support adv turbo pink adidas eqt support adv triple white adidas w eqt support adv clear pink adidas eqt support adv turbo pink adidas eqt support adv camo pack adidas eqt support adv green camo adidas eqt support adv camo adidas eqt support adv camo pack adidas eqt support adv primeknit zebra new images adidas eqt support adv primeknit zebra detailed images adidas eqt support adv primeknit zebra now available adidas eqt support adv primeknit zebra release date
Premio Centro Direzionale per l'arte
Premio Centro Direzionale per l’Arte
febbraio 18, 2016
visionari sviluppatori manager
Visionari Sviluppatori Manager: Speed dating per imprenditori
marzo 25, 2016
Show all
DevDay

Pronto per il 3°DevDay?

Main Speaker: 

Mario Fusco

Mario is a senior software engineer at Red Hat working at the development of the core of Drools, the JBoss rule engine. He has a huge experience as Java developer having been involved in (and often leading) many enterprise level projects in several industries ranging from media companies to the financial sector. Among his interests there are also functional programming and Domain Specific Languages. He is also the co-author of “Java 8 in Action” published by Manning.

Intervento:

From GoF to lambdas

Il libro di design patterns noto come Gang of Four è stata una sorta di Bibbia per tutti gli sviluppattori della mia generazione. Il suo principale pregio è stato quello di darci un vocabolario comune: quando un programmatore dice “qui ho usato uno strategy pattern” tutti i colleghi sanno di cosa sta parlando. Il problema è che la maggior parte dei pattern elencati nel libro sono una finzione o meglio un workaround per sopperire ad un’astrazione mancante: le higher order functions. Con l’introduzione delle lambda expressions in Java 8 è finalmente possibile anche per gli sviluppatori Java liberarsi di questa non più necessaria sovrastruttura. Lo scopo del talk è mostrare, con una serie di esempi sviluppati in una live coding session, come reimplementare i più comuni e utilizzati pattern del GoF in modo più semplice e conciso con le lambda expression di Java 8.

L’evento si svolgerà il 15 marzo 2016 dalle ore 18.30 alle ore 20.00.

Iscriviti al link: napoli.devday.it

//]]>